TELEFONO

800217676

WHATSAPP

(+39)335.7002131

TELEGRAM

(+39)335.7002131

SMS

(+39)335.7002131

EMAIL

diretta@radiolinea.it

ART Breaking NEWS

di Beatrice Silenzi

Partire per le vacanze con cani e gatti è una scelta sempre più diffusa tra gli italiani, grazie alla crescente disponibilità di strutture e servizi pet-friendly.
Cani e gatti sono ormai membri della famiglia a tutti gli effetti e solo il 9 per cento dei proprietari decide di lasciarli a casa, affidandoli ai parenti o in una pensione.

Dai dati dell’Osservatorio Quattrozampeinfiera 2024 – che ha analizzato le abitudini degli italiani in vacanza con i loro animali domestici – la scelta più diffusa è il viaggio in auto. 

Dall’indagine emerge che 9 italiani su 10 preferiscono utilizzare la propria automobile per viaggiare, solo il 6 per cento sceglie il treno e appena il 2 l’aereo. Viaggiare in macchina è la scelta più ovvia e semplice, anche perché le norme di sicurezza sembrano meno stringenti rispetto ad altri mezzi di trasporto.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le direttive per il trasporto degli animali in auto non sono così lasche: l’articolo 169 del Codice della Strada impone il trasporto degli animali domestici in automobile solo con trasportino, cintura di sicurezza (se il peso non supera i 40 chili) e rete divisoria.

L’indagine evidenzia anche una scarsa preparazione e consapevolezza tra i proprietari di animali domestici riguardo all’organizzazione delle vacanze.
Quasi la metà degli intervistati non chiede consigli per l’organizzazione della villeggiatura, solo il 30 per cento si rivolge al veterinario o consulta siti specializzati e pagine social.

Oltre il 70 per cento dei proprietari di cani e gatti predilige destinazioni balneari e le strutture più gettonate sono gli alloggi privati come Airbnb, seguiti dagli hotel e dai camping ed i servizi dedicati che, non solo migliorano l’esperienza di vacanza per gli animali, ma anche per i loro proprietari, evitando situazioni spiacevoli e garantendo un ambiente pulito e sicuro per tutti.