TELEFONO

800217676

WHATSAPP

(+39)335.7002131

TELEGRAM

(+39)335.7002131

SMS

(+39)335.7002131

EMAIL

diretta@radiolinea.it

ART Breaking NEWS

di Beatrice Silenzi

Parliamo di fitness. Ognuno ha i propri esercizi preferiti, quelli che trova noiosi o addirittura insopportabili, eppure, spesso, gli esercizi che non riusciamo a fare bene (o che ci piacciono meno) sono proprio quelli che risultano indispensabili per il nostro benessere fisico.

Vediamoli. 

1. Il plank si esegue in posizione orizzontale, mantenendo il corpo in linea retta e parallela al pavimento, sostenendosi sulla punta dei piedi e sugli avambracci o sulle mani con le braccia tese: un esercizio che allena la muscolatura di tutto il corpo.
Tenere la posizione per almeno 3 minuti consecutivi è considerato un allenamento completo.  

2. Il jumping jack sono salti in cui si divaricano le gambe mentre si portano le braccia verso l’alto o all’esterno.
Molti li eseguono malvolentieri per le ripercussioni che hanno sulle articolazioni, in particolare delle ginocchia, eppure migliorano l’equilibrio, la coordinazione e la capacità di reazione, e aumentano la frequenza cardiaca e la forza.

3. Lo squat è l’esercizio che eseguiamo quotidianamente ogni volta che ci sediamo e ci solleviamo da una sedia. Richiede coordinazione ed energia, e la sua intensità varia a seconda della posizione dei piedi, della profondità dell’accosciata e dell’eventuale utilizzo di un carico.

4. Il burpees è stato inventato negli anni ’30 dal fisiologo Royal H. Burpee e consiste in una sequenza rapida di squat, plank e ritorno in posizione eretta. È un esercizio faticoso che modella e rinforza tutta la muscolatura del corpo.

5. Gli stacchi da terra consistono nel sollevare un peso o un bilanciere da terra può sembrare intimidatorio, ma è un esercizio fondamentale per il potenziamento degli arti inferiori e della schiena.