Home

La bacheca n°1

SEMI. CIBO DEL FUTURO

Un alimento prezioso che non dovrebbe mai mancare nella dieta di ognuno di noi, ma soprattutto di chi segue un regime alimentare vegano o vegetariano, sono i semi. Croccanti e gustosi hanno tantissime proprietà e benefici. Da sempre fanno parte della cucina tradizionale, ma in questi ultimi anni hanno conquistato un posto d’onore a tavola e non solo un modo di abbellire i piatti 

I semi oleosi – mangiati crudi – sono ricchi di fibre, omega 3, vitamine, ferro e magnesio, indispensabili per la nostra salute.
Le fibre contenute nei semi, in modo particolare, rallentano l’assimilazione dello zucchero, mentre i sali minerali sono utili alle ossa e ai denti. 

I semi sono sono tantissimi ed ognuno ha una specifica proprietà. Si va dai semi di chia, a quelli di girasole, di lino, di zucca, dai semi di canapa, a quelli di sesamo, di papavero, di finocchio, di cumino e molti altri.  

Possono essere consumati in qualsiasi momento della giornata e sono molto versatili in cucina.

Per colazione si possono aggiungere i semi allo yogurt o nel kefir o in una macedonia di frutta. Nei pasti principali si possono usare con la verdura, meglio se consumata all’inizio del pasto. Come spuntino una manciata di semi da sgranocchiare è sicuramente più salutare di una merendina confezionata.

Tuttavia sempre bene non esagerare con le quantità!
A causa dei grassi e dell’elevata concentrazione dei nutrienti i semi hanno molte calorie, al punto che per una alimentazione equilibrata ne bastano tre cucchiai al giorno.

(20 Settembre 2021)

MARGHERITA MARIANI

Interviste

Tag:, , , , , ,