Home

La bacheca n°1

INSEDIAMENTO DI BIDEN E SCONTRI IN USA

Mercoledì 20 gennaio Joe Biden è diventato il quarantaseiesimo Presidente degli Stati Uniti, dopo Donald Trump, il ritorno dei Democratici alla guida, con Kamala Harris nel ruolo di vicepresidente.

Una cerimonia molto partecipata, svolta al Campidoglio degli Stati Uniti a Washington. 

Quasi duecentomila le bandiere che hanno sventolato lungo il viale fino al Lincoln Memorial, a simboleggiare il popolo americano che non ha potuto assistere alla cerimonia per le restrizioni dovute alla pandemia. Molte misure di prevenzione sono state adottate durante la cerimonia, come dispositivi di protezione individuale obbligatori, controlli della temperatura e distanziamento sociale.

Donald Trump, ex Presidente, in aperto conflitto con il nuovo Capo dello Stato nella storia americana, non ha voluto assistere all’insediamento. 

La vittoria delle elezioni presidenziali tenute il 3 novembre dell’anno scorso, è stata confermata dal Collegio elettorale il 14 dicembre. 

Biden, a 78 anni, è il presidente americano più anziano di sempre, superando anche Reagan, che lasciò l’incarico a 77

La Harris ha diversi primati: è la prima vicepresidente donna, la prima afroamericana, la prima asiatica.

Un insediamento non privo di turbolenti avvenimenti, iniziati ben prima di quest’anno. 

Poi il 6 gennaio, giorno in cui il Congresso degli Stati Uniti avrebbe dovuto condurre una sessione congiunta, al fine di certificare la vittoria di Biden – confermata successivamente dagli elettori del Collegio elettorale – Trump avrebbe detto ai suoi sostenitori, riunitisi in una manifestazione a Washington, che le elezioni erano state “rubate”.

Nel giro di pochissimo tempo, i suoi sostenitori hanno assaltato il Campidoglio, interrompendo la riunione del Congresso. 

Le forze dell’ordine hanno usato gas lacrimogeni, granate per disperdere la folla, mentre Trump ha fatto appello ai suoi sostenitori, chiedendo loro di tornare a casa.

La situazione si è risolta nel peggiore dei modi, con quattro persone morte.

MARGHERITA MARIANI


(21 Gennaio 2021)

Interviste

Tag:, , , ,